Sei in Odontoiatria > Odontoiatria >

Radiografia endorale

Un esame radiografico dentario endorale riproduce gli elementi dentari mediante l'impiego di pellicole radiografiche di piccole dimensioni collocate nella cavità orale. Tale tecnica comprende: la radiografia periapicale, grazie alla quale si ottiene l'immagine completa dell'elemento dentale dall'apice della radice sino alla corona ed è utilizzata per lo più per valutare lo stato del dente prima e dopo una terapia endodontica; e la radiografia bite-wing con la quale si visualizzano le corone di più elementi dentari per la diagnosi di carie interprossimali.
Videocamera endorale
La videocamera endorale è una delle ultime metodologie di diagnostica per immagini in odontoiatria nata grazie allo sviluppo dell’elettronica e dell’informatica. Attraverso una microsonda connessa a un monitor, il dentista può osservare molto dettagliatamente l’anatomia di un dente e l’eventuale presenza di carie. Tale tecnologia risulta importante durante la cura odontoiatrica sia per il medico che può operare comodamente dalla sua postazione gestendo le manovre di cura dal monitor, sia per il paziente che può essere più facilmente informato sul lavoro osservando di persona il risultato della cura.
Sei in medicina estetica, vai in: