Sei in Odontoiatria > Odontoiatria >

Sedazione cosciente

Grazie all'ozonoterapia è possibile curare in modo indolore la carie che si trova a uno stadio iniziale; questa tecnica, che non prevede l'utilizzo del trapano ma l'applicazione dell'ozono, è particolarmente indicata per i bambini e per chi ha denti decidui. L' ozonoterapia rappresenta una nuova frontiera nella pratica odontoiatrica, combinata con la sedazione cosciente a base di protossido d’azoto che abbatte il livello d’ansia e stress dei pazienti.
L'Ozono
L’ozono è una sostanza instabile dalle proprietà antinfiammatorie e analgesiche e con un forte potere battericida, virucida e fungicida in grado di distruggere i microrganismi presenti nella lesione e impedire la reinfezione del sito.
Inoltre, innesca un processo di inversione della carie promuovendone la rimineralizzazione grazie alla deposizione di calcio e fosfati della saliva.
TRATTAMENTO
Il trattamento all'ozono prevede la sua applicazione, tramite una cappetta in silicone, direttamente sulla superficie della lesione e successivamente quella di un liquido riducente con forte potere rimineralizzante.
Dopo un arco di tempo che va dalle 4 alle 9 settimane dalla sessione ozonoterapica, il paziente viene rivalutato: solitamente la lesione regredisce, ma in caso contrario si procede a un'ulteriore applicazione di ozono con successivo richiamo.
Sei in medicina estetica, vai in: