Sei in Estetica > Chirurgia Estetica >

Dermoabrasione

Mediante cilindri o dischi diamantati che girano ad alta velocità, vengono rimossi gli strati più superficiali della pelle in modo da attenuare le piccole cicatrici, le macchie, le rughe superficiali, in particolar modo periorali, quelle del labbro superiore che non si riescono a eliminare col solo intervento di lifting.
Prima dell'intervento
A partire dalla settimana precedente all'intervento, si consiglia di non assumere farmaci a base di Acido Acetilsalicilico (quali l'aspirina) per evitare problemi di coagulazione.
L'intervento chirurgico
L’intervento viene eseguito con una leggera anestesia locale che può essere ottenuta con l’introduzione nel tessuto di farmaci o sostanze refrigeranti. L’operazione è rapida ed efficace.
Dopo l'intervento
La guarigione si ottiene dopo due settimane grazie alla rigenerazione dagli strati più profondi della cute che naturalmente non vengono asportati. Un modesto arrossamento (eritema) può persistere per i primi mesi che seguono l’intervento e quindi durante questo periodo il paziente deve astenersi dall’esporsi ai raggi solari per evitare il formarsi di chiazze di iperpigmentazione.
Sei in medicina estetica, vai in: